Nel lontano secolo scorso, più precisamente correva l’anno 1996, stavamo sorseggiando una bibita a casa di madame Camille Sophie Bondy (nata Bertron e divenuta Bondy con il matrimonio che la legò a Walter – nato a Praga nel 1880 – famoso artista dell’epoca) pittrice e fotografa francese nonché l’intellettuale più “matura” dell’isola. Nella sua collezione di foto Chaplin, Simenon e tanti altri artisti ritratti mentre si godevano la vita a Porquerolles.

Eau De PorquerollesMarina ed io le raccontammo dell’avventura che stavamo vivendo in quel periodo grazie alla fondazione di See IT ed alla creazione del Progetto di Comunicazione Globale: pionieri su internet, pianeta sconfinato ed inesplorato. In Italia primo fra i primi, all’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano avevo ideato e realizzato il primo server sanitario italiano, denominando l’attività Progetto Interplay, e tramite mezzi propri fondato See S.r.l. e registrato il dominio see.it …per cui l’idea di fondo era proprio usare internet in tutte le sue teoriche potenzialità. Niente di ciò che conosciamo ora esisteva.

Torniamo però a Porquerolles a casa di Camille Bondy. Raccontando di See IT le dicemmo che sarebbe stato bello poter inserire sul nostro sito, oltre all’isola da noi tanto adorata, anche la sua Conservatoria Botanica Mediterranea. Il giorno dopo avevamo già stretto un accordo con loro: da quel giorno in rete grazie a noi! Grazie a See IT!

Tutto questo preambolo per raccontarvi come l’isola ci aveva attratto, con la sua atmosfera, con la sua gente, con il suo stile di vita. Eravamo stati contagiati dalla “porquerollite”, sensazione che attanaglia noi e tanti altri come noi…

Porquerollite? Cosa significa?
Gianni Riotta, sulle pagine del Corriere della Sera del 23 agosto 2006, scrisse un articolo dal titolo emblematicamente significativo: La “porquerollite” una malattia meravigliosa.

E’ contagiosa?
Una vera pandemia. La prese anche il commissario Maigret: indolenza profonda i sintomi. Non ci credete? Leggete il romanzo “Il mio amico Maigret” dove Simenon invia a Porquerolles il suo eroe per una sorta di vacanza lavoro a caccia di un piccolo malavittuoso.

A proposito, contagia rapidamente chiunque soggiorni sull’isola per almeno due volte…

Porquerollite
Share